Catalogue Raisonné Termini e condizioni d’uso

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LA CONSULTAZIONE DEL CATALOGO RAGIONATO DI ARNALDO POMODORO

LE CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SOTTO RIPORTATE (DI SEGUITO, "CONDIZIONI GENERALI") SI APPLICANO A TUTTI GLI UTILIZZI DEL CATALOGO RAGIONATO DI ARNALDO POMODORO (DI SEGUITO INDICATI COME "UTILIZZI" O SINGOLARMENTE "UTILIZZO"), FORNITI DA ARNALDO POMODORO STUDIO, CON SEDE A MILANO, VIA VIGEVANO 5 (DI SEGUITO "AP"), E FONDAZIONE ARNALDO POMODORO, CON SEDE A MILANO, VICOLO LAVANDAI 2/A, CHE GESTISCONO RISPETTIVAMENTE IL SITO WWW.ARNALDOPOMODORO.IT E WWW.FONDAZIONEARNALDOPOMODORO.IT E I SITI/DOMINI A QUESTI ULTIMI DIRETTAMENTE COLLEGATI.

L'UTENTE DEL CATALOGO RAGIONATO (DI SEGUITO, "UTENTE" O "UTENTI"), CHE SI REGISTRA NEL SITO E UTILIZZA IL CATALOGO RAGIONATO, DEVE ACCETTARE LE CONDIZIONI GENERALI, LE QUALI SARANNO APPLICABILI ANCHE AI SERVIZI CHE SARANNO FORNITI IN FUTURO, SALVO CHE VENGA ALTRIMENTI PREVISTO ALL'ATTO DELLA REGISTRAZIONE O DELLA PRIMA FORNITURA DEL NUOVO SERVIZIO.

LE CONDIZIONI GENERALI (DI SEGUITO, ANCHE LE "CONDIZIONI DI CONTRATTO" O "CONTRATTO") NON SONO SOGGETTE AL DECRETO LEGISLATIVO 6 SETTEMBRE 2005, N. 206 INTITOLATO "CODICE DEL CONSUMO", A NORMA DELL'ARTICOLO 7 DELLA LEGGE 29 LUGLIO 2003, N. 229.

IL CATALOGO RAGIONATO È UNO STRUMENTO DI CONSULTAZIONE E NON HA ALCUNA FUNZIONE DI ATTESTAZIONE E/O DI AUTENTICAZIONE DELLE OPERE DI ARNALDO POMODORO.

ART. 1 OGGETTO
1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito "Condizioni Generali") disciplinano le modalità ed i termini con cui Arnaldo Pomodoro Studio (di seguito "AP"), con sede legale in Milano, via Vigevano 5, e Fondazione Arnaldo Pomodoro (di seguito “FAP”), con sede legale in Milano, Vicolo Lavandai 2/a, forniscono all’Utente l’accesso al Catalogo Ragionato delle proprie opere (di seguito "Catalogo") con le caratteristiche tecniche e le condizioni di cui al presente Contratto.

1.2 Il Servizio è offerto da FAP mediante la rete Internet con le modalità descritte online, nello stato di fatto e di diritto in cui si trova alla data della richiesta di attivazione, come pubblicato sul sito istituzionale www.arnaldopomodoro.it/catalogue_raisonnee con le caratteristiche tecniche ed economiche ivi descritte che l’Utente, accettando le seguenti Condizioni Generali, dichiara esplicitamente di conoscere ed accettare. L'accesso al Catalogo è a tempo indeterminato, salva la facoltà di FAP di sospenderlo o revocarlo in qualsiasi momento. Eventuali ulteriori prestazioni rispetto a quelle stabilite potranno essere fornite da FAP solo dopo specifica richiesta scritta dell’Utente secondo modalità da definirsi di volta in volta.

1.3 Il catalogo ragionato è uno strumento di consultazione e non ha alcuna funzione di attestazione e/o di autenticazione delle opere di Arnaldo Pomodoro.

1.4 Le presenti Condizioni Generali sono state redatte e predisposte in osservanza e in conformità alle disposizioni di legge vigenti; esse hanno portata di carattere generale e potranno subire le modifiche rese necessarie da successive disposizioni di legge e/o regolamenti.

ART. 2 TERMINI E CONDIZIONI PER L'UTILIZZO DEL CATALOGO
2.1 Per registrarsi a o utilizzare il Catalogo Ragionato è necessario compilare l'apposito modulo che appare sullo schermo al momento della registrazione, fornendo i dati personali richiesti. Il trattamento di tali dati avviene secondo le modalità di cui all'informativa sulla privacy, che precede la procedura di registrazione. Con l'accettazione delle Condizioni di Contratto, l’Utente dichiara che i propri dati personali sono aggiornati, corretti e veritieri.

2.2 L’Utente si impegna inoltre ad aggiornare tempestivamente i dati registrati affinché questi siano costantemente aggiornati, completi e veritieri.

ART. 3 CREDENZIALI DI AUTENTICAZIONE
3.1 Le credenziali di accesso al Catalogo Ragionate sono assegnate all’ Utente al momento della sua registrazione on-line mediante apposito form sul Sito, confermate dalla e-mail di avvenuta registrazione.

3.2 I servizi offerti da FAP hanno carattere personale, pertanto l’Utente assume l'obbligo di custodire diligentemente le credenziali ricevute, di non comunicarle né cederle a terzi e di mantenerle riservate, allo scopo di impedire accessi non autorizzati; nel caso in cui, per qualsiasi causa, ivi inclusa l'ipotesi di furto, le credenziali dovessero venire a conoscenza di soggetti terzi, l’Utente ha l'obbligo di informare immediatamente FAP all'indirizzo di posta elettronica catalogueraisonne@fondazionearnaldopomodoro.it, affinché possa procedere alla sostituzione delle stesse. Nel caso in cui l’Utente non sia più in grado di accedere al Sito inserendo i propri dati di registrazione, oppure non sia più in grado di modificare la propria password, deve immediatamente comunicare il problema utilizzando le indicazioni di contatto presenti sul Sito.

3.3 L’Utente si assume la personale responsabilità dei dati dichiarati nei campi del form di registrazione e delle conseguenze che possono derivare da false dichiarazioni. In caso di mancata corrispondenza a verità di quanto dichiarato dall’Utente nel form di registrazione, FAP si riserva il diritto di non abilitare o di disabilitare l’Utente dall'accesso al Sito e ai relativi servizi, senza alcun obbligo di avviso o motivazione e salvo il diritto di adottare i provvedimenti legali idonei al caso.

3.4 Tutti i dati forniti dagli Utenti nella procedura di registrazione testé descritta saranno trattati da FAP in conformità con quanto indicato nella pagina denominata "Privacy", presente sul Sito.

ART. 4 LICENZA D’USO. DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE E INDUSTRIALE
4.1 FAP concede all’Utente una licenza limitata, non esclusiva, non trasferibile e non sublicenziabile per accedere ai contenuti del Catalogo Ragionato e farne un uso personale e non commerciale. Questa licenza non include alcun diritto di rivendita o uso commerciale dei contenuti, né il diritto di raccogliere e utilizzare liste, le descrizioni o le immagini o qualsiasi altro contenuto, fare un uso derivato del Catalogo Ragionato o dei suoi contenuti, effettuare qualsiasi tipo di download o copia di informazioni dell'account o utilizzare data mining, robots o simili dispositivi di acquisizione e estrazione dati.

4.2 Non è perciò possibile riprodurre, duplicare, copiare, vendere, rivendere, modificare, elaborare o in ogni altro modo utilizzare per qualsiasi uso commerciale i contenuti del Catalogo Ragionato, in tutto o in parte senza l’espresso consenso scritto di FAP e di AP. Non è possibile procedere al framing o utilizzare tecniche di framing per appropriarsi indebitamente di qualsiasi marchio, logo o altra informazione proprietaria (inclusi immagini, testo, impostazioni di pagina, o formato) del Catalogo Ragionato in assenza di un espresso consenso scritto da parte di FAP e AP. Non è possibile utilizzare alcun meta tag o ogni altro “testo nascosto” usando il nome o i marchi di FAP e AP senza l'espresso consenso scritto da parte di FAP e AP.

4.3 Tutti i contenuti presenti o resi disponibili attraverso il Sito e il Catalogo Ragionato sotto forma di testi, grafiche, loghi, pulsanti di icone, immagini, file audio, download digitali, raccolte di dati e software, sono di proprietà di FAP e di AP e sono protetti dalle leggi italiane e dalle leggi internazionali in materia di diritto d'autore, marchi e brevetti. L'elenco di tutti i contenuti presenti o resi disponibili attraverso il sito di FAP è di esclusiva proprietà di FAP.

ART. 5 RECESSO DALLA REGISTRAZIONE - RISOLUZIONE ESPRESSA DEL CONTRATTO
5.1 L’Utente può cancellare in qualsiasi momento la propria registrazione al Sito. Tale diritto potrà essere esercitato in ogni momento, senza alcun onere di motivazione né costi. Di conseguenza, alla ricezione FAP provvederà tempestivamente a cancellare l’Utente dalla banca dati dei propri Utenti registrati, come confermato all’Utente stesso tramite e-mail, con l’effetto di far cessare l’Utente dall’impiego del Catalogo Ragionato, oltre a cancellarne tutti i relativi dati salvo quanto sia necessario conservare per obbligo di legge ed eventuali feedback rilasciati.

5.2 FAP potrà risolvere il presente Contratto con l’Utente ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 c.c., in caso di mancato rispetto da parte dell’Utente del presente Contratto, salvi e impregiudicati i diritti di FAP all’eventuale risarcimento dei danni subiti.

5.3 Nel caso di propria risoluzione o recesso, FAP la notificherà via email ai recapiti dell’Utente, con effetto immediato.

ART. 6 LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ, MANLEVA
6.1 FAP declina ogni responsabilità relativa a errori, omissioni, interruzioni, cancellazioni, difetti, ritardi operativi o di trasmissione, guasti delle linee di comunicazione, furto, distruzione, accesso non autorizzato o alterazione di qualsiasi comunicazione effettuata dagli utenti (iscritti o meno), nonché in relazione a qualsiasi problema o inconveniente tecnico di reti o linee telefoniche, sistemi di elaborazione on-line, server o provider, apparecchiature informatiche, software, errori di e-mail o del software di riproduzione dovuti a problemi tecnici o a un elevato traffico su Internet dei servizi del Sito o a una loro combinazione.

6.2 I Servizi del Catalogo Ragionato sono forniti così “come sono” e “come disponibili” secondo la disponibilità tecnica; il Sito non ne garantisce la fornitura continua, sicura, senza errori né interruzioni; FAP non può garantire né promettere il conseguimento di specifici risultati a seguito dell'utilizzo del Catalogo Ragionato, oltre a quanto qui previsto. Quanto pubblicato nel Catalogo Ragionato non costituisce autentica o attestazione delle opere di Arnaldo Pomodoro.

6.3 L’Utente si impegna a utilizzare il Catalogo Ragionato esclusivamente per scopi leciti e ammessi dalle vigenti disposizioni di legge applicabili, dagli usi e consuetudini, dalle regole di diligenza, in ogni caso senza ledere diritti di qualsivoglia terzo, utente del mezzo di comunicazione o meno, e ponendo particolare riguardo alle norme di protezione dei dati, alle leggi in materia di protezione della proprietà intellettuale e industriale ed alla normativa in materia di telecomunicazioni.

ART. 7 DATI DELL’UTENTE
7.1 L’Utente si impegna a fornire in qualsiasi momento, previa richiesta di FAP, prova adeguata della propria identità, del proprio domicilio o residenza e, se del caso, della propria qualità di legale rappresentante della persona giuridica richiedente o intestataria della registrazione nel Sito. Al ricevimento della suddetta comunicazione, FAP potrà richiedere all’Utente documentazione aggiuntiva diretta a dimostrare le variazioni comunicate.

7.2 Nel caso in cui l’Utente ometta di fornire a FAP la predetta comunicazione o la documentazione richiesta, oppure nel caso in cui abbia fornito a FAP dati che risultino essere falsi, non attuali o incompleti o dati che FAP abbia motivo, a suo insindacabile giudizio, di ritenere tali, FAP si riserva il diritto di:

  1. rifiutare la richiesta inoltrata dall’Utente avente ad oggetto operazioni da eseguire in riferimento all’accesso e utilizzo del Catalogo Ragionato;
  2. sospendere i servizi con effetto immediato, senza preavviso ed a tempo indeterminato;
  3. annullare e/o interrompere senza preavviso eventuali operazioni di modifica dei dati associati al Servizio;
  4. risolvere il contratto.

7.3 Resta salvo, in ogni caso, il diritto di FAP di richiedere all’Utente il risarcimento del maggior danno e resta, altresì, inteso che l’Utente non potrà avanzare nei confronti di FAP alcuna richiesta di rimborso, indennizzo e/o risarcimento danni per il periodo di tempo in cui non ha usufruito del Catalogo Ragionato.

ART. 8 ATTIVITÀ VIETATE, SOSPENSIONE DELLA EROGAZIONE DEI SERVIZI
8.1 FAP potrà in ogni momento, e senza nessun preavviso, sospendere o interrompere definitivamente l'accesso al Catalogo Ragionato. In particolare, FAP potrà interrompere l'accesso, con effetto immediato e senza bisogno di comunicazione preventiva, nei seguenti casi:

  1. quando l’Utente non fornisca dati personali aggiornati, completi e veritieri;
  2. quando l’Utente utilizzi il Catalogo Ragionato per fini illegali;
  3. quando l’Utente violi le presenti Condizioni Generali.

ART. 9 MODIFICHE ALLE CONDIZIONI GENERALI
9.1 FAP si riserva il diritto di modificare il sito, le politiche e le presenti Condizioni Generali in qualsiasi momento per offrire nuovi prodotti o servizi, ovvero per conformarsi a disposizioni di legge o regolamentari. L’Utente sarà soggetto alle politiche e ai termini delle Condizioni Generali di volta in volta vigenti nel momento in cui ordina prodotti da FAP, salvo che eventuali modifiche a tali politiche e a tali termini non siano richieste dalla legge applicabile o dalle autorità competenti (nel qual caso, si applicheranno anche agli ordini che sono stati effettuato in precedenza). Qualora una qualsiasi previsione delle presenti condizioni fosse ritenuta invalida, nulla o per qualunque motivo inapplicabile, tale condizione non pregiudicherà comunque la validità e l'efficacia delle altre previsioni.

ART. 10 RISERVATEZZA
FAP e l’Utente si impegnano in modo reciproco a trattare come riservato ogni dato od informazione conosciuta o gestita in relazione alle attività per l'esecuzione del servizio fornito da FAP.


ART. 11 LINGUA APPLICABILE
11.1 Al Contratto e a ogni rapporto tra FAP e l’Utente si applica la lingua italiana in via esclusiva, salvo diverso accordo tra le parti da effettuarsi in forma scritta a pena di nullità.

11.2 Nel caso di versioni in più lingue delle presenti Condizioni Generali, farà fede tra le parti il contratto in lingua italiana.

ART. 12 LEGGE APPLICABILE AL CONTRATTO E RISOLUZIONE CONTROVERSIE
12.1 Al Contratto, nonché ai rapporti tutti da esso disciplinati, scaturenti, derivanti o comunque connessi, anche con riferimento all'esecuzione, alle risoluzione, alla rescissione, al recesso, si applica la legge italiana sostanziale e processuale.

12.2 Per le controversie che dovessero insorgere sulla base del presente rapporto la competenza spetterà inderogabilmente e in via esclusiva al Foro di Milano.

ART. 13 DISPOSIZIONI DI CARATTERE GENERALE
13.1 Nel caso in cui una o più disposizioni del Contratto dovessero rivelarsi invalide, ciò non influirà sull'applicabilità delle disposizioni rimanenti.

13.2 Al Contratto si applicano, se e in quanto compatibili, le disposizioni del D.Lgs. 70/2003 (Recepimento della Direttiva sul Commercio Elettronico).

13.3 L'eventuale esistenza di altri ulteriori contratti o pattuizioni tra FAP e l’Utente non determina alcun loro collegamento al presente, rimanendo pertanto ognuno separato e autonomo, tranne nel caso in cui un contratto o pattuizione ne richiami esplicitamente e funzionalmente un altro, ma sempre nei limiti di una corretta interpretazione letterale del medesimo.

Art. 14 CONTATTI
Per qualsiasi necessità FAP è raggiungibile dal lunedì al venerdì dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 17,00 al tel. 02/89075394.